Questo sito utilizza i cookies per consentirti la migliore navigazione. Il sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookies.
Se si continua a navigare sul presente sito, si accetta il nostro utilizzo dei cookies. Clicca qui per visualizzare l’informativa allegata.

Accetta
... è diritti

Strage Piazza della Loggia. 45 anni dopo

Quarantacinque, sono gli anni passati da quella mattina piovosa del 28 maggio 1974, quando un boato devasta Piazza della Loggia a Brescia durante un comizio contro il terrorismo nero.

Anni di stragi che hanno segnato duramente il nostro Paese, anni dolorosi, anni di impegno a testimoniare che il valore della democrazia non teme attentati e violenza.

Ed è lo stesso impegno oggi.

Il filo conduttore delle commemorazioni di quest'anno è la frase scritta su un manifesto esposto nel giorno della strage: "La libertà, oggi più che mai, è nella democrazia".

 

https://milano.repubblica.it/cronaca/2019/05/28/news/la_strage_di_piazza_della_loggia_45_anni_dopo_la_tragedia_dei_depistaggi-227388514/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P7-S1.8-T1&fbclid=IwAR2MxNco0IHOc34_03-hYmMysRYE6CKBwdIviFqQ3tMv3UWCZI4iPnvRkiM




Arci del Trentino, comitato provinciale | Viale degli Olmi, 24 – Trento. tel e fax 0461231300
aperto dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 17.
www.arcideltrentino.it – trento@arci.it