Questo sito utilizza i cookies per consentirti la migliore navigazione. Il sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookies.
Se si continua a navigare sul presente sito, si accetta il nostro utilizzo dei cookies. Clicca qui per visualizzare l’informativa allegata.

Accetta
... è bene comune

Non dimentichiamo ancora una volta la scuola

Finora l’anno scolastico in presenza dei ragazzi delle superiori, oltre due milioni e mezzo in tutta Italia, è durato circa un mese e mezzo:

da metà settembre a fine ottobre quando la curva del virus ha iniziato a rialzarsi e gli studenti sono stati rimandati a casa e affidati alla Didattica a distanza.

Una situazione preoccupante per le conseguenze negative che si stanno abbattendo su un’intera generazione di ragazzi e ragazze in una delle fasi più delicate della loro crescita,

che colpisce la socialità degli studenti, essenziale e già fortemente limitata negli ultimi mesi, e che rischia di causare un’ulteriore impennata della dispersione scolastica e

del record negativo del nostro paese in Europa (le stime parlano di 34mila studenti che abbandoneranno gli studi quest’anno).

Il tema della scuola in presenza non può essere lasciato nell’incertezza come fatto finora.

Quello che serve sono delle certezze per la scuola, così come sono tornati a chiedere studenti, insegnanti e famiglie con le mobilitazioni in programma in questi giorni.

Siamo vicini alla loro protesta perché la scuola riguarda tutti e non può essere dimenticata ancora una volta.

Le prime cose da fare le conosciamo: finanziare la scuola perché possa avere più spazi e più personale, inserire come categoria prioritaria il personale scolastico nell’agenda vaccinale,

programmare il ritorno in aula degli studenti in sicurezza, ipotizzando magari una rotazione tra lezioni in presenza e Dad.

Ma non c’è tempo da perdere, perché senza scuola non c’è futuro.

 

Arci Nazinale




Arci del Trentino, comitato provinciale | Viale degli Olmi, 24 – Trento. tel e fax 0461231300
aperto dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 17.
www.arcideltrentino.it – trento@arci.it