Questo sito utilizza i cookies per consentirti la migliore navigazione. Il sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookies.
Se si continua a navigare sul presente sito, si accetta il nostro utilizzo dei cookies. Clicca qui per visualizzare l’informativa allegata.

Accetta
... è bene comune
Spettacolo
L’amor cortese x dicastelincastello

Una leggenda vuole che Castel Caldes sia stato teatro della prigionia di una giovane donna di nome Olinda, forse da identificarsi nella contessa Marianna Elisabetta Thun, che venne rinchiusa dal padre Rodemondo in una piccola stanza per impedirne il matrimonio con Arunte, menestrello di corte per il quale morì d’amore. La tormentata storia d’amore di Olinda e Arunte darà lo spunto per far rivivere nel maniero solandro, attraverso la musica e la narrazione, le atmosfere dell’amor cortese.

Gruppi di rievocazione storica, menestrelli, giocolieri e giullari animeranno le strade del paese con una suggestiva realizzazione di un mercato medievale, di botteghe artigiane e taverne. Saranno anche riproposti antichi giochi nei quali potranno cimentarsi e sfidarsi bambini di tutte le età. La serata del venerdi sarà caratterizzata da un emozionante spettacolo teatrale sulla facciata del castello, ispirato alla storia di Olinda e Arunte.



Gruppi di rievocazione storica
› White Company
› Le Dame delle Civette
› Associazione per la Storia
e con
› Lupus in Fabula
› Li Buffoni di Corte
› Il Villaggio degli antichi giochi a cura della Compagnia S. Giorgio e il Drago

Arci del Trentino, comitato provinciale viale degli Olmi, 24 – Trento. tel e fax 0461231300 aperto dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17. www.arcideltrentino.it – trento@arci.it